Fantastiche idee per riutilizzare le bottiglie di vetro

Vi siete scolati una bottiglia di vino e vi ritrovate adesso con un vuoto a perdere? Non buttatela, con un pizzico di fantasia potrete creare un riciclo originale!

A differenza delle bottiglie di plastica che si possono tagliare, bucare, modellare o unire insieme con della colla, con le bottiglie di vetro non potremmo apportare queste modifiche nella struttura. Infatti per tagliare e bucare una bottiglia dovrete prestare una particolare attenzione, vi occorreranno degli strumenti speciali e un’ottima manualità, ma niente paura tutto fattibilissimo.

Alcune idee simpatiche per riutilizzare le bottiglie vuote di birra, vino o liquore

Risultati immagini per luci in bottigliaPerché non trasformare una comunissima bottiglia di vetro per il vino in una originale lampada da tavolo? Basta praticare un foro sul corpo della bottiglia con l’aiuto di una punta di vetro e inserire un filo di luci tipo quelle che si mettono sull’albero di Natale. Il colore della bottiglia aumenterà il bagliore della luce aggiungendo atmosfera alla stanza.

Oppure potrete utilizzare delle semplici ed eleganti bottiglie di vino come portacandele unici e perfetti per dare un tocco di calore in più al vostro tavolo di legno.

Gli alberi realizzati con le bottiglie di vetro possono essere interpretati come una fantastica alternativa eco friendly agli alberi di Natale. Il periodo delle feste natalizie non è lontanissimo, perciò vi suggeriamo di iniziare ora a collezionare bottiglie. Se infatti volete creare un gigantesco albero di Natale come quello realizzato a Shangai nel 2009 con ben 1000 bottiglie, sarà utile iniziare a pensarci per tempo!

 

torce_tiki

Le torce Tiki in bambù non fanno per voi? Ecco allora la soluzione che ci viene proposta ancora una volta da Design Sponge. Si tratta di lampade moderne e minimali realizzate con comuni bottiglie di vino. Possono essere montate al muro e soprattutto sono molto economiche.

Un’altra simpatica idea è trasformare una qualsiasi bottiglia di vetro in un vaso cool sul quale scrivere e disegnare ripetute volte. Come? Ricopritela con la vernice lavagna, la trovate nei negozi di bricolage più forniti.

Se la semplicità è sinonimo di bellezza, un’elegante idea è sicuramente quella di posizionare dei fiori nel collo della bottiglia ed utilizzarla come portafiori o vaso da fiori. Siete amanti del cucito e del bricolage? Potete ricoprire le bottiglie vuote di vino con una corda di colore naturale o di diversi colori oppure applicare dei motivi realizzati con l’uncinetto o altri materiali con i quali si può plasmare la forma.

E altre idee stravaganti

Ecco cosa si è inventato Ma Yanju, contadino cinese della provincia dello Shanxi. Per fare arrivare l’acqua calda in casa della madre ha utilizzato 66 bottiglie di birra, collegate con una serie di piccoli tubi, posizionate su una tavola di legno ricoperta con un foglio di alluminio. La tavola è stata posta sul tetto in direzione nord per captare il più possibile la luce solare. Il pannello fornisce acqua calda sufficiente per tutti i membri della famiglia di Ma e molte altre famiglie del villaggio hanno seguito l’esempio dell’ingegnoso contadino.

caseVi siete mai immaginati di vivere in una casa fatta con le bottiglie? A Prince Edward Island è possibile. Si tratta di un’abitazione completamente realizzata con le bottiglie di vetro al posto dei mattoni. È ecologica, economica, insolita e se state pensando di costruirne una, sul sito www.ehow.com troverete tutte le istruzioni.

C’è chi si è spinto oltre e non si è accontentato di una casa ma ha voluto addirittura un tempio costruito con le bottiglie! Nella provincia di Sisaket, in Thailandia, alcuni monaci buddisti hanno raccolto un’enorme quantità di bottiglie di una birra locale per creare un complesso di venti edifici tra cui un tempio, sale di preghiera, una zona notte e persino un forno crematorio! Il tempio si chiama Wat Pa Maha Chedi Kaew che significa proprio “il tempio da un milione di bottiglie” e rappresenta un esempio di riciclo che potremmo definire divino!

 

← Torna al Blog